Lavoro: 3 lezioni aziendali


1° Lezione

Un corvo era appollaiato su di un albero, nullafacente.
Un coniglio lo vide, e gli chiese: “Posso starmene anch’io come te a non far nulla tutto il giorno?”
Il corvo rispose: “Certo, perché no?”
Così, il coniglio si mise a sedere sotto l’albero, e si mise ad oziare.
All’improvviso, apparve una volpe che si avventò sul coniglio, e lo divorò.

MORALE: Per startene seduto e non fare nulla,devi stare seduto molto, molto in alto.

 


2° Lezione

 

Un tacchino conversa con un toro:
"Mi piacerebbe un sacco riuscire ad arrivare in cima a quell’albero" si lamentava il tacchino, “ma non ne ho la forza.”
"Bene, perché non provi a mangiare il mio sterco?" gli rispose il toro. “Contiene un sacco di nutrimento"
Il tacchino ne assaggiò un po’, e scoprì che gli forniva forza a sufficienza per raggiungere il primo ramo dell’albero.
Il giorno dopo, mangiando ancora più letame, salì sul secondo ramo.
Finalmente, dopo tanto mangiare, riuscì ad appollaiarsi in cima all’albero
Immediatamente fu avvistato da un contadino che gli sparò e lo fece cadere dall’albero.

MORALE: Mangiare merda ti può aiutare ad arrivare al top, ma non può garantire che tu vi rimanga.


3° Lezione

Un uccellino stava migrando a sud per l’inverno.
Faceva freddo, l’uccellino si sentì male, e cadde a terra in un campo.
Mentre giaceva a terra, una mucca si avvicinò e lo ricoprì di sterco
L’uccellino, infreddolito, capì che lo sterco lo manteneva al caldo, e cominciò a sentirsi meglio!
Tutto ringalluzzito e contento, cominciò a cinguettare per la gioia.
Un gatto di passaggio udì il canto dell’uccellino, e andò a curiosare.
Il gatto trovò l’uccellino ricoperto di sterco e subito lo trasse fuori, lo ripulì, e se lo mangiò!

MORALE Nr. 1: Non tutti quelli che ti coprono di merda sono tuoi nemici.
MORALE Nr. 2: Non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda sono tuoi amici.
MORALE Nr. 3: E quando sei nella merda, stai zitto!